Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Giovanni Marcucci

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
CuriositÓ
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
del direttore
che fa traboccare il vaso
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano
di evasione
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
d'oriente
iridata
sullo spartito


 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

AIDO - ROGENO

a cura del Consiglio AIDO
Dicembre 2004

Il gruppo comunale Aido di Rogeno è nato otto anni fa, scindendosi dal gruppo di Costa Masnaga, nella convinzione che operare sul proprio territorio sarebbe stato più incisivo, e così ci sembra che le cose si siano smosse. Oggi l'associazione conta circa 200 iscritti, ormai è una realtà ben presente e radicata in paese.
Pur essendo un piccolo gruppo con limitate possibilità economiche cerchiamo di organizzare annualmente alcune attività fisse: teniamo una conferenza medico-scientifica con un relatore che può essere dell'Aido regionale o provinciale o un medico dell'ospedale Manzoni di Lecco, proponiamo una serata musicale o teatrale, partecipiamo come gruppo alla Camminata dell'amicizia della Nostra Famiglia, organizziamo una camminata nostra sul territorio di Rogeno e dintorni intitolata "A pè per i prà" ed infine abbiamo una squadra sportiva chiamata AIDO ROGENO, i primi anni praticava pallavolo, da un paio di anni gioca a pallacanestro.
Il consiglio direttivo, formato da sette persone (parecchi giovani), continua con entusiasmo a svolgere il proprio compito, cercando di parlare di donazione e trapianto di organi, argomento non facile.
Per molte persone è un pensiero molto lontano, invece basta aprire il giornale e vedere che può essere una situazione frequente, ci può toccare da vicino con tanti incidenti che succedono; è molto meglio pensarci per tempo, con calma, in modo che al momento giusto uno abbia già fatto la propria scelta e non sia costretto a decidere su una cosa così importante in un momento magari drammatico e pieno di tensione e ansia.
Donare è una gioia, donare una parte di sè deve esserlo ancora di più.
Pensiamo a una persona malata che soffre da tempo, basta un SI' per vederla tornare a sorridere alla vita. Le liste di attesa per i trapianti sono sempre troppo lunghe, molti non ce la fanno ad aspettare l'organo compatibile e non ci sono leggi o imposizioni che possono sostituire la generosità. Siamo generosi, non teniamoci ciò che non ci serve più. Su locandine o stampa del settore spesso viene riportata questa frase che riteniamo di grande effetto:
“NON PORTARE I TUOI ORGANI IN CIELO, LO SA IL CIELO QUANTO NE ABBIAMO BISOGNO QUI SULLA TERRA”
Per informazioni ed iscrizioni telefona al numero 031 865162 oppure al numero 031 866887.

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)