Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Giovanni Marcucci

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

LA NUOVA SCUOLA DELL’INFANZIA
SARA’ PARROCCHIALE

Febbraio 2008
di Roberto Molteni

“Non esistono altre soluzioni al problema della scuola dell’Infanzia Ratti di Rogeno; la parrocchia sta procedendo all’acquisto dell’immobile e si farà carico della gestione della scuola dell’infanzia, con l’aiuto di persone disponibili, perché ritiene l’istituto un importante strumento educativo e formativo. Noi vogliamo continuare l’opera iniziata 100 anni fa dalle Suore del Cottolengo, con un intento assistenziale ed educativo, mantenendo le peculiarità della scuola dell’Infanzia Ratti e cioè scuola paritaria integrata nel sistema scolastico, scuola aperta a tutti, scuola di educazione cristiana e con una qualità elevata dell’insegnamento.” Questo è quanto affermato dal Parroco di Rogeno D. Antonio Fazzini nell’incontro tenutosi a fine gennaio a cui hanno partecipato numerosi parrocchiani e genitori a testimoniare l’interesse per la scuola e la delicatezza del momento. Dopo aver ripercorso le tappe che hanno portato alla attuale situazione e cioè la comunicazione del Cottolengo di non poter più assicurare la presenza delle suore, con la proposta alla parrocchia di acquisto dell’immobile per poter continuare l’attività e l’assenso della Curia all’acquisto della struttura, con l’indicazione del Vicario Episcopale di tendere alla realizzazione di un unico asilo per Rogeno e Casletto, Don Antonio ha però ricordato che l’acquisizione della proprietà sarà solo il primo atto di un lungo percorso poiché occorrerà pensare a come gestire la scuola, a trovare i necessari finanziamenti, all’adeguamento della struttura soprattutto nell’eventualità che si renda necessario accogliere i bambini provenienti dalla scuola Sacro Cuore di Casletto. Per questo ha invitato a sentirci tutti coinvolti nella realizzazione, con un atteggiamento di responsabilità, solidarietà e concordia ed a sentirci tutti chiamati a contribuire a livello finanziario e con l’impegno personale per assicurare un futuro alle nuove generazioni. L’appello non è rimasto inascoltato e numerose persone hanno dato la loro disponibilità a dare una mano; si è così costituito un gruppo con persone di Rogeno e Casletto con lo scopo di trovare le soluzioni per gestire al meglio la difficile situazione che le scuole dell’infanzia del paese si trovano a vivere. Il 18 febbraio, con l’aiuto del presidente della FISM di Lecco Gianpiero Redaelli che ha assicurato anche per il futuro tutta l’assistenza necessaria, sono stati individuati i prossimi passi da compiere: studiare la forma giuridica più adatta per gestire efficacemente la scuola, reperire fonti di finanziamento adeguate, predisporre un progetto di massima per l’ampliamento della struttura che tenga anche conto di nuove esigenze manifestate dalla popolazione di Rogeno, per esempio un asilo nido.
Molteni Roberto

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)