Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Paola Sandionigi

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

OGNUNO DI NOI SA UN PEZZO E L’INFORMAZIONE DERAGLIA ...

Maggio 2009

Considerato che mi sto, da tempo, informando sul discorso ‘Trasporti Pubblici’, ringrazio Lei e la Goccia che continuano a tener viva la tematica e mi invitano a fare il punto della situazione.
Come sempre accade, per un po’, quando succede un evento molti media ci puntano i riflettori.Mi riferisco al cambio degli orari dei treni e all’interessamento della TV che ha mandato in onda il servizio sullo stato pietoso della stazione di Rogeno. Ora fa meno notizia e pochi giornali se ne interessano. Ritengo molto positivo che qualcuno ne parli ancora e ne continua a discutere a tutti i livelli, in tutte le sedi e chiunque, a qualsiasi titolo può dire la sua, può manifestarne il disagio o il proprio attaccamento e denunciarne il degrado senza scarichi di responsabilità, alibi o scusanti.
Scusi se sono molto coinvolto nella problematica avendo figli che, per motivi di studio spesso utilizzano il treno insieme ad altri loro coetanei.
Le segnalo, a tal proposito, il mio articolo di fine novembre dal titolo ‘Babbo Natale regala il trenino ai nostri studenti, in cui denunciavo la discutibile decisione del cambio degli orari. Su questo argomento, il comune ha recepito il problema, come molti altri comuni, e evidenziato il disagio agli interlocutori di livello superiore. Sul cambio degli orari sia la maggioranza che l’opposizione hanno votato insieme, di comune accordo, in consiglio comunale. In una delle ultime sedute consiliari, è emerso lo stato vergognoso della stazione di Rogeno come evidenziato anche nel numero della Goccia di febbraio (che può ripescare on-line), come anche l’altro articolo a lei noto del Circolo Ilaria Alpi. A completamento di informazione Le segnalo che molte sono le stazioni, (basta chiederne l’elenco alle ferrovie), che sono state concesse ad uso abitazioni, ad altre associazioni no-profit, altre addirittura a sede dei vigili urbani. Insomma le soluzioni non sono mancate e non mancherebbero. Ma il vero punto qual è? Lei come fa ad essere così sicura che si è fatto veramente tutto il possibile? Forse che una lettera di richiesta di circa 5 anni fa ci consente di dire questo? Perché mai dopo l’intervento della Tv ed un infiammato consiglio comunale in cui sono state recepite le richieste dell’opposizione si è riusciti a far partire una nuova richiesta, subito evasa, ottenendo così finalmente la disponibilità delle ferrovie a concedere i locali della stazione in comodato d’uso gratuito. Un grande successo, non solo dell’opposizione ma io dico di tutti, anche suo e di chi ha tenuto vivo il problema. Guardiamo i fatti che sono questi: la retorica mettiamola da parte.
Pur vigilando sul buon esito e futuro della stazione, siamo attenti anche ai potenziamenti e riqualificazione (metro leggero della brianza) delle linee ferroviarie che ci interessano. Ho notato che molti potenziamenti viabilistici e ferroviari arriveranno con l’Expo 2015; fra l’elenco delle opere essenziali è prevista la riqualificazione della linea Monza-Molteno-Oggiono, nella tratta tra Monza e Besana (anno 2015) e purtroppo in nessun elenco,documento e sito si fa riferimento ad un riordino e potenziamento delle tratte che ci interessano più da vicino.
Antonio Martone

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)