Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Paola Sandionigi

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

Perché si deve parlare di droghe?

marzo 2009

Perché il nostro ambiente ne è pieno e serve un’educazione per non usarle e convincere i ragazzi che non ne vale la pena, mai, perché le droghe sono un compromesso, una scorciatoia, un’illusione, un imbroglio, una trappola.
Ora, per educare i ragazzi nei confronti delle droghe servono poco i manuali o le sporadiche conferenze o i messaggi terrificanti, ma occorre che padri e madri TROVINO IL TEMPO per stare con loro, guardarli, ascoltarli, essere presenti nei momenti di difficoltà, mostrare loro come si vive nel mondo, che non è solo droga,dare l’esempio, il tutto dentro una relazione empatica.
Oggi è necessario che noi genitori educhiamo a vivere in un ambiente dove le droghe sono dovunque, che pone il problema di usarle o di rifiutarle e qui cerchiamo di non sottostimarci perché la nostra presenza davanti a quel bivio tra strada rischiosa e strada costruttiva è importante.
Il nostro obbiettivo è di aprire una riflessione sul tema, partendo da storie vere, fatti reali, analisi del territorio, testimonianze di nostri ragazzi.
Vogliamo mostrare cosa succede, non per terrorizzare, ma per riprendere ad usare la testa invece di essere succubi di un lasciar fare che ha creato e crea danni enormi.
Vogliamo raccontare la verità e dare informazioni corrette che sono quelle che si basano su un sapere vero, perché l’ignoranza non salva nessuno.
I nostri ragazzi sono un patrimonio inestimabile, con potenzialità straordinarie e , come dice Furio Ravera del Crest di Milano“ inventeranno cose che noi non conosciamo, scriveranno romanzi, musiche e poesie… creeranno condizioni di vita migliori di quelle in cui abbiamo vissuto noi se…”
Se noi genitori, noi adulti, faremo di tutto perché non ammazzino queste potenzialità dentro il fumo di marijuana o il tiro di cocaina, dentro una pasticca colorata o in un bicchiere sempre vuotato di alcool.
Il primo incontro ,cui sono invitati anche gli insegnanti ,è un punto di partenza, il percorso lo stabiliremo insieme.


SI PUO’ PARLARE DI DROGHE ?
SI’, SI DEVE !!!
La realtà del nostro territorio: casi, testimonianze, nuovi riti e dipendenze, percezione del problema.

VENERDI 3 APRILE
ore 20.30
Presso liceo Scientifico G. Galilei di Erba Via Volontari della libertà.

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)