Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Giovanni Marcucci

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

SCUOLE DELL’INFANZIA DI CASLETTO E ROGENO: CERCASI NUOVE SOLUZIONI

Novembre 2007
di Roberto Molteni

Per le scuole dell’infanzia del paese si sta chiudendo un ciclo. Da tempo i due istituti si trovano in difficoltà: da una parte la Scuola Materna Ratti, gestita dalle suore del Cottolengo di Torino, si deve misurare con la carenza di vocazioni religiose e costi sempre maggiori che costringono l’Ente Torinese a chiudere numerosi istituti, in particolare gli asili; dall’altra la Scuola Materna Sacro Cuore si trova in gravi difficoltà economiche (il passivo accumulato sarebbe superiore ai 46.800,00 € evidenziati dall’esposizione bancaria poiché a questa cifra andrebbero aggiunte altre voci come ad esempio il TFR dei dipendenti). Inoltre vi è la necessità di svolgere costosi ed improrogabili lavori di adeguamento all’edificio in cui si tiene l’attività.
Ma a spingere verso nuove soluzioni è stata la lettera scritta dalla Madre Generale del Cottolengo al parroco di Rogeno D. Antonio Fazzini che comunicava la volontà dell’istituto di ritirare le proprie suore dall’asilo Ratti con tempi e modalità da concordare assieme. In un successivo incontro a Torino il Cottolengo ha manifestato al Parroco la propria volontà di vendere la struttura alla parrocchia di Rogeno al fine di continuare l’attività. Per discutere la questione e trovare una linea da seguire il 7 maggio scorso si è svolto un incontro tra i parroci di Casletto e Rogeno, il Vicario Episcopale, il Sindaco ed i rappresentanti delle scuole materne. Il Vicario Episcopale, in un’ottica di un’integrazione sempre maggiore tra le parrocchie di Rogeno e Casletto, considerato che in futuro dovranno essere rette da un unico parroco, ha invitato a tendere alla realizzazione di un’unica scuola materna prescindendo dall’indicazione di quale scuola scegliere. Della questione è stato successivamente investito l’Ufficio Amministrativo Diocesano da cui si attende l’autorizzazione ad effettuare l’acquisto dell’immobile di Rogeno. Un consenso di massima sarebbe però già stato ottenuto ed a breve dovrebbe esserci l’incontro che formalizzerà l’acquisto.
Anche per la Scuola dell’Infanzia Sacro Cuore la situazione è in evoluzione e si stanno tenendo numerosi incontri tra il Consiglio di Amministrazione della scuola, il Consiglio Pastorale Parrocchiale e l’Amministrazione Comunale al fine di trovare una via d’uscita alla situazione sopra descritta. Una soluzione non è ancora stata trovata e numerose sono le strade che si stanno vagliando.
Secondo il Parroco D. Antonio Fazzini le due parrocchie da sole non avrebbero le risorse sufficienti a far funzionare le due attuali scuole dell’Infanzia; si dovrebbe invece lavorare assieme, seguendo le indicazioni del Vicario Episcopale, per trovare una soluzione comune. L’idea è di costituire una commissione tra le due parrocchie col compito di gestire questo delicato momento di passaggio e gettare le basi della futura gestione della nuova scuola dell’infanzia del paese. Anche l’amministrazione comunale, che nell’incontro del 7 maggio si è espressa favorevolmente al proseguimento dell’attività della scuola dell’infanzia Ratti, ma che al momento non ha ancora assunto alcun impegno, dovrebbe concorrere a garantire le risorse sufficienti all’acquisto, all’adeguamento degli edifici e alla gestione in pareggio della scuola trattandosi di un servizio pubblico indispensabile al paese.

Roberto Molteni

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)