Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Paola Sandionigi

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

Dall’isola alla casa dei soliti noti ...

Novembre 2008

Naufraghi sull’isola dei Cipressi in terra neutra comasca, oppure chiusi in una casa - un mini appartamento senza lussi e con poche comodità - o ancor meglio bloccati nelle paludi del lago di Bosisio con la talpa di turno. Un reality casalingo potrebbe essere la ricetta per trovare il candidato per il Pdl alle prossime elezioni provinciali. Premettiamo, al momento di andare in stampa c’erano sempre e solo i soliti nomi, probabilmente in questi giorni dal cilindro uscirà il nuovo candidato. Probabilmente speriamo ... Stefano Chirico dell’ala di Cielle, già assessore a Lecco fuoriuscito per disguidi o disaccordi che siano col sindaco leghista Antonella Faggi. Quella Lega che non gradisce Chirico in Provincia e potrebbe andarsene da sola. Carlo Signorelli, sindaco di Perledo, che con tutta la buona volontà non potrà mai rappresentare un rogenese o un bosisiese. Per di più vive a Milano. Si parlava di Mauro Piazza, attuale segretario provinciale di Forza Italia, e fatti due conti sarebbe uno dei pochi, forse l’unico capace di contrastare il centro sinistra di Virginio Brivio. Giovane, imprenditore, ben visto nel centro destra – perchè non è così facile essere profeti in casa propria – preparato potrebbe spuntarla. E diciamocela tutta avrebbe anche l’appoggio della Lega.
Ci sarebbe pure Ermanno Buzzi, già sindaco di Sirone, attuale consigliere provinciale di minoranza, che però paga lo scotto della sconfitta dell’ultimo mandato, quando Dario Perego, candidato del centro destra, era stato sconfitto proprio da Brivio.Si potrebbe anche cercare tra Alleanza Nazionale, ormai fa parte del Pdl. E allora perchè non puntare sul vice sindaco di Lecco Daniele Nava? Equilibri di lista, accordi già presi non sarebbero propensi ad un candidato di An. Peccato che il Pdl ha fatto i conti senza l’oste, o perlomeno non ha pensato alla destra, quella che sta si vicino al Pdl ma non è detto che lo appoggi incondizionatamente. Quella destra che potrebbe fare comunella con la Lega e sperare di prendere la volata, consapevole che forse è meglio un posto in minoranza ma indipendente non devi abbassare la testa agli ordini di partito, che non in una maggioranza dove conviene il signor sì. Non che nel centrosinistra sia tutto rose e fiori, anzi.
C’è chi spinge, i soliti noti – anche qui – che la “cadrega” non la vogliono mollare. Con la differenza che nel buio hanno un faro: Virginio Brivio, che si è sempre dimostrato persona lungimirante, pronto al colloquio. Cresciuto sotto la scuola del suo predecessore Mario Anghileri, sostenuto dal senatore Antonio Rusconi, alla fine ha dimostrato di non aver bisogno di nessuna stampella: sa camminare da solo e pure correre. Fatta la premessa, invitiamo i vari esponenti politici e soprattutto i cittadini a mandarci le loro opinioni, che pubblicheremo in una sorta di forum. Scriveteci cosa pensate di tutto questo “marasma” politico che puntualmente ad ogni elezione si presenta. Fateci sapere cosa vorreste e soprattutto a quali domande vorreste una risposta. Vi chiediamo solo di usare toni corretti e di contenere il rigaggio: per motivi di spazio non possiamo permetterci interventi fiume, e neppure ci interessano.
Chiediamo poche parole ma concrete. Potete scriverci a info@lagocciabriantea.com Il dibattito è aperto, gireremo le vostre domande ai diretti interessati, con la speranza che ci rispondano, e se non lo faranno sarà una scelta loro. A noi quel che preme è il bene del nostro territorio, di politici rimbombanti e con grandi idee campate per aria non sappiamo che farcene. Chiediamo progetti che poi vengano realizzati al più presto.

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)