Giornale della Brianza
"Un giornale scritto dai propri lettori ..."
Direttore: Giovanni Marcucci

  Sezioni  
 


PRIMA PAGINA
Politica
Cronaca
Sport
Economia
Curiosità
Associazioni
Approfondimenti
Tempo libero
Cultura e Arte
Ambiente

 
  La Goccia ...  
 
brianzolitudine
del direttore

che fa traboccare il vaso
comics
collegio 10
dal futuro
del lago di Pusiano

d'arte

dal web

da togliere
di evasione
di filosofia
di giustizia
di salute
di sapore
di sudore
di umorismo
di vino
d'oriente
iridata
sullo spartito
a quattro zampe



 
  Le altre pagine  
 
I links

Numeri utili
 
 
 

INAUGURATA LA SCUOLA D’INFANZIA PARROCCHIALE DI ROGENO

Settembre 2008
di Molteni Roberto

ROGENO: INAUGURATA LA SCUOLA D’INFANZIA PARROCCHIALE ALL’INSEGNA DELLA CONTINUITA’

Grande festa per la comunità di Rogeno: il parroco don Antonio Fazzini, assieme ai più piccoli tra i bambini della scuola, ha tagliato il nastro ed inaugurato ufficialmente la scuola d’infanzia parrocchiale A. Ratti. E’ giunto così a compimento il passaggio dalla vecchia gestione delle Suore del Cottolengo a quella della parrocchia, che ha deciso di prendersi a cuore le sorti dell’asilo Ratti dopo che le suore si sono ritirate.
Ascoltato l’intervento delle autorità ed in particolare del Sindaco di Rogeno che ha ringraziato la parrocchia e le suore per la preziosa opera svolta a favore di tutti i Rogenesi, è iniziata la S. Messa nel cortile dell’asilo celebrata da don Michele Di Tolve, responsabile diocesano della pastorale scolastica.
Dopo aver portato i saluti, la benedizione ed i complimenti del Cardinale Luigi Tettamanzi e del Vicario episcopale Bruno Molinari, don Michele Di Tolve ha assicurato l’appoggio della Diocesi all’iniziativa intrapresa dalla parrocchia di Rogeno.
Don Michele ha poi ricordato come l’asilo sia un luogo di educazione alla vita, un prolungamento dell’educazione che i bambini ricevono in famiglia; per questo è importante che i genitori partecipino e collaborino alla vita della scuola, assieme alle altre famiglie, alle istituzioni civili e religiose in una sorta di alleanza educativa.
“Ciò che è donato con amore non finisce ma continua negli altri” ha proseguito don Michele “La scuola d’Infanzia Ratti è un esempio di tutto ciò; dopo essere stata donata dalla famiglia Ratti alle suore del Cottolengo, queste vi hanno lavorato per cento anni gratuitamente a favore della comunità di Rogeno; ora la scuola, grazie ad una donazione, è stata affidata alla parrocchia di Rogeno per continuare il suo cammino; solo il sostegno disinteressato della comunità cristiana la farà vivere.”
L’asilo quindi frutto dell’impegno e della generosità, anche economica, della comunità.
Proprio questa generosità (le famiglie di Rogeno hanno già donato a favore della Scuola Ratti più di 17.000 € ma bisognerebbe trovarne altrettanti per concludere l’anno scolastico con i conti in pareggio) ha permesso di partire col piede giusto e di affrontare nel migliore dei modi e senza far debiti le prime incombenze della nuova gestione. L’attività di numerosi volontari ha permesso di contenere le spese di manutenzione. Se questa generosità delle famiglie di Rogeno continuerà, la scuola d’infanzia A. Ratti, il nostro asilo come la chiama il parroco, potrà continuare a vivere ed a svolgere la sua preziosa opera a favore di tutti; la potremo donare così ai nostri figli.

Molteni Roberto

 

 
 
 
       

La Goccia Briantea è un periodico mensile di informazione, politica,
cultura, spettacolo, umorismo e associazionismo.
Il sito, ottimizzato per versioni di INTERNET Explorer e NETSCAPE superiori alla 4.0,
è gestito dall'Associazione "La Goccia" (Rogeno - LC)